Tu sei qui: Home / Notizie / Evidenza / Coronavirus - Emilia-Romagna in zona arancione. In vigore anche l'ordinanza regionale

Coronavirus - Emilia-Romagna in zona arancione. In vigore anche l'ordinanza regionale

Da domenica 15 novembre e per almeno due settimane

🟠  Dal 15 novembre 2020 la nostra Regione è passata in zona arancione, nella quale si applicano misure più restrittive a tutela della salute pubblica e per frenare il contagio da Coronavirus; resta valida anche l’ordinanza regionale.

▶️ In virtù quindi delle regole previste per la zona arancione si devono seguire le seguenti prescrizioni:

🚗  Spostamenti consentiti solo all’interno del proprio Comune di residenza (con la raccomandazione di evitare quegli spostamenti non necessari), mentre sono vietati quelli verso altri Comuni e quelli in entrata e uscita dalla Regione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di salute, studio o necessità.

👨‍🍳  Chiusi i ristoranti e le altre attività di ristorazione (bar, pub, gelaterie, pasticcerie, rosticcerie, piadinerie). Restano consentiti l'asporto, dalle 5 alle 22, e le consegne a domicilio senza limiti di orario.

▶️ A cui si aggiungono le prescrizioni derivanti dall'ordinanza della Regione Emilia Romagna:

🏪  Nei giorni prefestivi e festivi le grandi e medie strutture di vendita (superficie superiore ai 250 mq), sia con un esercizio unico, sia con più esercizi, comunque collegati, compresi i complessi commerciali, sono chiuse al pubblico, salvo che per la vendita di generi alimentari, le farmacie, le parafarmacie, le tabaccherie e le edicole. Inoltre, nei giorni festivi si aggiunge il divieto di ogni tipo di vendita, anche in esercizi di vicinato, al chiuso o su area pubblica, sempre fatta eccezione per le farmacie, le parafarmacie, le tabaccherie, le edicole e la vendita di generi alimentari.

😷  Uso obbligatorio della mascherina sempre, non appena fuori di casa.

🏃‍♀ Attività sportiva e motoria preferibilmente in parchi pubblici, aree verdi, rurali e periferiche, mentre non sarà possibile nelle strade e nelle piazze del centro storico, né nelle aree solitamente affollate.

🛒  Ingresso di un solo componente per nucleo familiare negli esercizi di vendita di generi alimentari.

🚫  Sospensione delle lezioni di ginnastica, canto e strumenti a fiato nelle scuole primarie e secondarie di primo grado.

🚫  Mercati ambulanti e dei produttori agricoli al momento sospesi. Siamo al lavoro per riaprirli nel rispetto delle nuove prescrizioni regionali di sicurezza.

💻  I corsi di formazione, di qualunque genere o natura, organizzati da soggetti sia pubblici che privati possono svolgersi solo con modalità a distanza eccezion fatta per i corsi inerenti a salute e sicurezza, cui si rimanda alle faq della Regione Emilia Romagna.

🚫  Vietato lo svolgimento di sagre e fiere di qualunque genere, dei mercatini degli hobbisti, e dei mercatini per la vendita o esposizione di proprie opere d’arte ed opere dell’ingegno a carattere creativo e similari.

 

▶️ Domande e risposte frequenti messo a disposizione dal governo.

 

▶️ Informazioni e risposte alle domande più frequenti (FAQ), in aggiornamento continuo, sul portale della Regione.

 

▶️ Lista degli esercenti del Comune di Mordano che fanno servizio di consegna a domicilio.

 

 

Gli spostamenti devono essere giustificati compilando l'autodichiarazione.

 

 

Nuovo servizio regionale

Scuola

 

Raccomandazioni dell' AUSL Imola

 

Normativa: le disposioni in vigore

 

 

 

 

pubblicato 15/11/2020 16:55, ultima modifica 16/11/2020 14:50
Accesso Diretto
Contatti

UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - URP

Via Bacchilega, 6 - 40027 Mordano(BO)

TELEFONO

0542 56911

EMAIL

ORARI

lun-mar-mer-ven-sab
9:00-12:30

giovedì uffici chiusi al pubblico

Valuta questo sito