Tu sei qui: Home / Notizie / Evidenza / West Nile: ordinanza sindacale per la prevenzione ed il controllo

West Nile: ordinanza sindacale per la prevenzione ed il controllo

Le misure di precauzione già previste ad inizio della stagione estiva continuano e verranno intensificate

 La circolazione del West Nile virus, trasmessa all'uomo da zanzare del genere Culex (zanzara comune), quest’anno è iniziata prima rispetto alle stagioni precedenti e di conseguenza la densità di di Culex infette risulta più elevata.

Le misure di precauzione già previste come ogni anno dall’Amministrazione comunale per la primavera-estate, continuano e verranno anche intensificate, visti i recenti casi di contagio nel nostro Comune ed in quelli limitrofi, fortunatamente risolti senza gravi conseguenze.

Occorre ricordare che, la malattia neuroinvasiva da West Nile virus si manifesta prevalentemente negli anziani e in persone affette da patologie che determinano immunodepressione, pertanto vi è una situazione di potenziale rischio per la salute pubblica, ma nessun allarme.

Il Comune e l’Azienda Usl hanno richiesto la massima attenzione alle ditte incaricate della disinfestazione delle zone pubbliche e disposto ulteriori interventi adulticidi nei sotto indicati luoghi pubblici di aggregazione o transito di persone anziane:

  • Torrione Sforzesco - Bubano – Via Lume, 1694
  • Piazzetta antistante la Casa del Popolo - Bubano - Via Lume, 1905
  • Parco antistante il Municipio – Mordano – Via Bacchilega, 6
  • Giardino del donatore di sangue, porzione antistante Sala Polivalente - Mordano - Via della Repubblica, 10
  • Panchine pubbliche poste sotto la cinta muraria di Via Borgo Generale Vitali e via Roma – Mordano
  • Area verde - Via Colombara - Mordano

che verranno effettuati dalle ore 24 di domenica 9 settembre ed entro le ore 7 di lunedì 10 settembre.

Si invitano i cittadini residenti nelle zone limitrofe:

  1. MANTENERE LE FINESTRE CHIUSE NELLE DATE INDICATE
  2. EVITARE DI PERMANERE NELL’AREA SEGNALATA DAI PRESENTI CARTELLI PER 48 ORE SUCCESSIVE ALL’INTERVENTO: è consentito solo transitare nell'area verde per recarsi negli ambienti interni.

Anche i cittadini privati dovranno proseguire gli interventi nelle proprie aree: infatti la lotta antilarvale consente di eliminare in breve tempo un grande numero di “potenziali” zanzare adulte; in particolare occorre evitare i ristagni d’acqua (ne basta pochissima per fare schiudere le uova della zanzara) e utilizzare con la dovuta periodicità i prodotti larvicidi.

Come previsto dal Piano di sorveglianza arbovirosi 2018 della nostra Regione e sottolineato dalla successiva nota della Direzione Generale Cura della Persona Salute e Welfare R.E.R. prot. PG/2018/542443 del 16.08.2018, il Comune di Mordano continuerà a garantire gli interventi antilarvali nei pozzetti, fossi, scoli, stagni, maceri, laghetti e bacini di raccolta d'acqua nel territorio di propria competenza anche coinvolgendo i proprietari dei fondi, ove necessario.

L'amministrazione potrà valutare se trattare altri luoghi, oltre a quelli indicati, anche tenendo conto della situazione metereologica.

La zanzara Culex si muove al crepuscolo: si consiglia ai cittadini di utilizzare repellenti efficaci, che vanno applicati sulle parti scoperte del corpo rispettando dosi e modalità riportate nelle istruzioni in etichetta. In casa utilizzare zanzariere, condizionatori o apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine con le finestre aperte.

 

vedi la pubblicazione all'Albo Pretorio dell'ordinanza n. 16/2018

 

 

pubblicato 06/08/2018 14:35, ultima modifica 19/09/2018 15:13
Accesso Diretto
Contatti

UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - URP

Via Bacchilega, 6 - 40027 Mordano(BO)

TELEFONO

0542 56911

EMAIL

ORARI

lun-mar-mer-ven-sab
9:00-12:30

giovedì uffici chiusi al pubblico

Valuta questo sito